Comunicati Stampa CRONACA Notizie

UNA DISCUSSIONE ‘CONDOMINIALE’ TRA PARENTI FINISCE IN RISSA

La scorsa notte, a Ceccano, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione da quelli del NORM della Compagnia di Frosinone e della Stazione di Castro dei Volsci, traevano in arresto nella flagranza del  reato di “rissa aggravata e lesioni personali aggravate”, quattro persone (un 55enne, un 46enne, un 24enne e un 19enne), tutti del luogo, di cui tre legati da vincolo di parentela. I predetti, durante un diverbio scaturito per futili motivi condominiali, davano luogo ad un’animata discussione che degenerava e da cui ne scaturiva una violenta rissa nel corso della quale venivano utilizzati bastoni e chiavi inglesi. I militari operanti, prontamente intervenuti, riuscivano a riportare la calma e nel contempo a bloccare tutti i contendenti.

Uno dei partecipanti alla rissa, che aveva riportato delle lesioni, veniva soccorso e trasportato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “Spaziani” di questo Capoluogo dove, dopo essere stato visitato, veniva dimesso con 12 giorni di prognosi. Al termine delle formalità di rito, i quattro  venivano posti agli arresti domiciliari e nel corso della mattinata tradotti presso il Tribunale di Frosinone per il rito direttissimo che si concludeva con la convalida degli arresti, nonché l’obbligo della dimora nel Comune di Ceccano  nei confronti di due di loro e l’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria presso la locale Stazione Carabinieri per tutti e quattro.

  • Foto di repertorio

Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso