ARTICOLI

VALCOMINO – LEONI DA TASTIERA CONTRO EROI IN TRINCEA

Mentre centinaia di persone trascorrevano il sabato sera fotografando e registrando video con gli smartphone, con il naso all’insù e lo sguardo rivolto alla collina alle spalle di Vicalvi, decine tra volontari della Protezione civile e vigili del fuoco per ore hanno fatto il possibile, cercando di domare un rogo che sicuramente ha origine dolosa.
E addirittura c’è chi ha messo in discussione il loro operato. Ancora una volta il silenzio sarebbe stato d’oro ed invece di puntare il dito contro chi presumibilmente ha appiccato quell’incendio ci si lamenta per un presunto mancato intervento. Che c’è stato e che forse non è bastato visto che il rogo particolarmente esteso è purtroppo ancora in atto.
E il post pubblicato qualche ora fa sulla pagina social della Protezione civile di Sora deve essere pubblicato.
È corredato da diverse fotografie che alleghiamo e che sono la risposta a tutti coloro che, comodamente seduti sul divano di casa, hanno messo in dubbio il lavoro di questi eroi silenziosi:

Non volevamo pubblicare ma viste le tante chiacchiere allora è dovuto. Parliamo dell’incendio partito ieri e ancora in atto a Vicalvi, il personale c’era sull incendio con 7 squadre di protezione civile e 2 dei vigili del fuoco evidentemente però date fiato sempre a polemiche inutili: tutti hanno dato il massimo, l’incendio si è propagato in un modo velocissimo causa vento forte e più punti d’innesco.
È stata data la priorità a delle abitazioni ed infatti grazie ad un intervento congiunto con una squadra dei vigili del fuoco e il nostro personale siamo riusciti a mettere in salvo una persona in serie difficoltà che stava per essere investita dal fuoco ,salvando la macchina ,la propria abitazione e una recinto con degli animali , di cui poi ci siamo presi cura perché spaventati e assetati . Durate la notte si è cercato di contenere le fiamme verso il basso con una squadra dei vigili del fuoco e la protezione civile locale  fino a questa mattina quando sono riprese le attività con nuove squadre di protezione civile , vigili del fuoco e mezzi aerei con la speranza di chiuderlo nelle prossime ore. Buon ferragosto a tutti”

Brucia la provincia di Frosinone, brucia l’Italia, brucia il mondo intero e c’è chi ha il coraggio di scaricare sulla macchina dei soccorsi, dietro la tastiera di un telefono cellulare o di un pc. Noi ci sentiamo solo di dire grazie a tutte quelle persone che a vario titolo sono impegnate in queste drammatiche ore in varie parti del Paese nello spegnimento di roghi ed incendi boschivi che stanno distruggendo ettari ed ettari di pinete e di boschi, di terreni agricoli e vigneti, vanificando gli sforzi di tanta gente e polverizzando preziosi ecosistemi. Grazie ai vigili del fuoco, grazie alla Protezione civile, grazie a polizia, carabinieri, polizie locali, grazie a chi è in trincea, in mezzo alle fiamme mettendo a rischio la propria vita ogni giorno.

Roberta Pugliesi


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso