CRONACA

BIMBA DI 15 MESI BEVE CANDEGGINA: TERRORE E CORSA IN OSPEDALE

Migliorano le condizioni della bambina di appena 15 mesi che, nel pomeriggio di ieri, ha ingoiato per sbaglio candeggina.

La piccola, almeno dalle informazioni ricevute, avrebbe chiesto dell’acqua alla nonna ma quest’ultima, ignara, avrebbe preso una bottiglia in cui era contenuta la sostanza tossica.

Dopo aver bevuto, la bambina ha iniziato ad urlare, richiamando l’attenzione della giovane mamma che, accortasi subito dell’errore, quasi fatale, ha allertato immediatamente i soccorsi.

Giunti sul posto i sanitari del 118, dopo le prime cure è stato disposto il trasferimento d’urgenza della piccola paziente con l’eliambulanza nel nosocomio romano “Bambino Gesù”.

Questa mattina, fortunatamente, sembra che le sue condizioni, apparse gravi sin da subito, siano in fase di miglioramento.

Da quanto appreso, infatti, non avrebbe riportato lesioni agli organi interni e anche i suoi parametri non presenterebbero rilevanti criticità.

Apprensione e sgomento per quanto accaduto, soprattutto per le conseguenze che ne potevano derivare, nella la comunità di Sgurgola, dove la piccola vive insieme alla sua famiglia.

 

Tamara Paglia

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...