CRONACA

SORA – NON RISPETTANO MISURE ANTICOVID, SANZIONI E CHIUSURE

Controlli anticovid anche dei carabinieri della compagnia di Sora per arginare la diffusione del virus. I militari dell’Arma hanno conseguito diversi risultati ed adottato più provvedimenti in diversi centri del comprensorio. Eccoli:

A Sora i militari hanno accertato la violazione delle norme relative al contenimento Covid-19 da parte di otto persone, tutte residenti in paesi limitrofi, sorprese in transito attraverso quel territorio non rispettando il divieto di spostamento in entrata e in uscita dai territori delle “aree rosse”, senza che fornissero un giustificato motivo, venendo quindi tutti sanzionati ai sensi del Dpcm in vigore. Inoltre sorprendevano e sanzionavano una persona per aver violato il coprifuoco previsto per le ore notturne. Infine i carabinieri sorprendevano altresì una parrucchiera con esercizio ubicato in quel centro che non sospendeva l’attività di servizio alla persona;

A Isola del Liri sorprendevano quattro persone intente a colloquiare, che non rispettavano il divieto di distanziamento. Inoltre, una persona di Monte San Giovanni Campano che non rispettava il divieto di spostamento in entrata e in uscita dal territorio, senza giustificato motivo. I militari sorprendevano inoltre due persone che girovagavano senza indossare la mascherina e pertanto tutti sanzionati amministrativamente;

A Monte San Giovanni Campano elevavano una sanzione amministrativa nei confronti di un soggetto controllato mentre consumava una bevanda appena fuori del locale. Analoga sanzione veniva elevata a carico del gestore del bar, disponendo nel contempo la chiusura del locale per cinque giorni;

A Strangolagalli veniva elevata sanzione amministrativa nei confronti di un avventore di un bar di quel centro poiché trovato a consumare una bevanda all’interno del locale. Analoga sanzione veniva comminata anche a carico del gestore. Inoltre, un 35enne di Ferentino fermato a bordo della propria auto senza fornire valida giustificazione, veniva anch’egli sanzionato poiché residente nello stesso Comune;

Ad Alvito venivano sanzionate quattro persone del luogo in quanto controllate in una piazza mentre erano intente a colloquiare tra loro nei pressi di un’attività commerciale senza rispettare il distanziamento sociale;

A San Donato Valcomino altre quattro persone del luogo venivano sorprese in una piazza intente a consumare delle birre senza rispettare il previsto distanziamento sociale; 

A Vicalvi sorprendevano e sanzionavano due persone, uno di Broccostella e l’altro di Posta Fibreno che non rispettavano il divieto di spostamento, in quanto residenti in quei comuni, non avendo una valida giustificazione. (FOTO ARCHVIO)

 

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн