GIUDIZIARIA

ARCE – COMUNITA’ MONTANA, RESPINTO IL RICORSO DI GIANLUCA QUADRINI

Rossella Chiusaroli di Cassino non si è neppure costituita ma resterà alla guida della Comunità montana di Arce. Per l’ex commissario Gianluca Quadrini, consigliere provinciale a Frosinone e consigliere comunale ad Arpino, un altro boccone amaro. Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio, sezione staccata di Latina gli ha respinto il ricorso con cui aveva chiesto l’annullamento previa sospensione del decreto numero T00048, tramite il quale il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti lo scorso 15 marzo, ha revocato Gianluca Quadrini e nominato Rossella Chiusaroli.

Non entriamo nel merito politico della vicenda, che è noto. Sul piano amministrativo i giudici del Tar hanno sostanzialmente soffermato la loro attenzione su tre questioni. Non c’erano i presupposti per accogliere il ricorso, il decreto è stato emesso nel rispetto del potere discrezionale della Regione, l’interesse privato di Quadrini è tutt’altro che prevalente rispetto a quello pubblico di garantire l’organizzazione e la funzionalità dell’ente montano. Da qui il non accoglimento della domanda cautelare. Ora Gianluca Quadrini potrebbe ricorrere al Consiglio di Stato. Vedremo se lo farà. 

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso