CRONACA

ARPINO – SOSTA SELVAGGIA, FIOCCANO LE MULTE

Ieri mattina, per la seconda volta in pochi giorni, i carabinieri della stazione di Arpino hanno eseguito servizi di viabilità nel centro del paese. E ancora una volta hanno elevato diverse contravvenzioni al Codice della Strada agli automobilisti più indisciplinati. Nel mirino dei militari dell’Arma la sosta selvaggia, le vetture parcheggia sui marciapiedi, sugli stalli riservati a diversamente abili, a scarico merci soprattutto, alle circolari. I servizi sono resi anche di fronte alla totale assenza di controlli da parte della Polizia Locale ridotta a pochissime unità da diversi mesi ormai. Il risultato sono i frequenti abusi dei più furbi, l’intasamento del traffico per soste fuori dagli spazi consentiti che generano ingorghi e proteste. Tutto senza che si intravedano soluzioni adeguate da parte dell’amministrazione civica. E così alla sosta selvaggia ci pensano i carabinieri, il cui intervento è apprezzato da chi rispetta le regole. Quello di ieri mattina non dovrebbe essere l’ultimo servizio. I controlli dovrebbero proseguire. (nella foto carabinieri in azione ieri mattina lungo Corso Tulliano)

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati