CURIOSITA'

ARPINO – SUL PAESE SONO CALATE LE TENEBRE!

Fulmini a ciel sereno non se ne sono visti. Temporali nemmeno. Il cielo era sereno, la temperatura gradevole, l’aria frizzante a quell’ora. Cioè intorno alle due della notte fra sabato e domenica scorsi.

Eppure, improvvisamente, parte del centro storico è piombato nel buio. Su piazza Municipio e zone adiacenti sono calate le tenebre (la foto in alto è di Marco Iafrate). Ancora una volta ignoti avrebbero staccato la corrente al paese. Ancora una volta ignoti avrebbero raggiunto i quadri elettrici delle Volte e dopo averli scassinati, interrotto l’energia elettrica dai contatori. Sarà la terza o quarta volta in poche settimane. E fortunatamente nemmeno in questa circostanza è capitato qualcosa di grave.

Ma come è possibile che qualcuno riesca così facilmente a togliere la luce a mezzo centro storico? La risposta sta nelle foto qui sotto. Quando l’hanno staccata l’ultima volta i listellini metallici che chiudono il quadro elettrico sono stati serrati con delle fascette di plastica. Nemmeno un lucchetto ci hanno messo. Che geni! E così poco fa uno era aperto, accessibile anche ad un bambino.

Per coloro che si stanno divertendo ad interrompere il servizio pubblico è stato un gioco da ragazzi reiterare il reato. Perché di questo dovrebbe trattarsi. Chissà se in Comune se ne sono accorti? Chissà se da quelle parti dormivano? In ogni caso è ormai certificato che il paese è senza controllo. Fiat lux!

Lu. Nic.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca