ANNUNCI Articoli COMUNE Notizie

CASSINO: LA CITTÀ MARTIRE NON SARÀ PROCLAMATA CIVITAS MARIAE

CASSINO TERMINA LA LOTTA TRA SANTI

Sembra che oggi pomeriggio la giunta del Comune di Cassino abbia revocato la delibera di proclamazione numero 162 dell’8 luglio 2020 che aveva ad oggetto la proclamazione della “Civitas Mariae” motivazione ha: “Prodotti effetti negativi e divisivi”.
Dopo settimane di battaglie sui social e lamentele si conclude la dura polemica che contrapponeva la devozione all’Assunta protettrice della città e quella a San Benedetto Patrono Primatio d’Europa da cui la città prende il nome di Terra Sancti Benedicti. Una diatriba religiosa che ha richiamato sulla città anche l’attenzione dei media nazionali.

La delibera adottata questo pomeriggio fa anche esplicito riferimento agli articoli 7 e 8 della Costituzione della Repubblica secondo cui “lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani” e che “tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge”. 

#iowebbo2020 #cassino #comune

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн