COMUNE

CASSINO – LA CITTA’ MARTIRE “ONORA” IL MILITE IGNOTO

Il Consiglio Comunale di Cassino con voto unanime ha conferito la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”.  Quest’anno, cade il centenario della ricorrenza, che conferì la Medaglia d’Oro ad un militare sconosciuto e caduto nel primo conflitto mondiale. Il consigliere comunale Edilio Terranova (nella foto), promotore dell’iniziativa, ha dichiarato: “Quando l’Anci e il gruppo Medaglia d’oro al valore militare, ente morale fondato nel 1927, hanno lanciato l’iniziativa nazionale di concedere la cittadinanza al Milite Ignoto, abbiamo aderito con entusiasmo e grande onore. È un fatto per noi irrinunciabile, per la storia che contraddistingue la nostra città, fortemente segnata dalla guerra e dalla conseguente necessità che la memoria, su fatti così tragici, sia sempre mantenuta viva: a Cassino si sono svolte tra le battaglie più importanti e cruente della seconda guerra mondiale, in cui hanno perso la vita prima di tutto tantissimi cassinati, ma anche molti militari provenienti da ogni parte del mondo che hanno combattuto anche per la nostra libertà e che qui hanno perso la vita. Molti di questi sono rimasti ignoti, per sempre. Non parliamo di grandi generali, condottieri o singole persone: il significato dell’istituzione del milite ignoto è quello di glorificare ed esaltare il sacrificio di un intero popolo, di tutte quegli italiani comuni, gente semplice, che, nei modi più diversi, ha pagato il suo prezzo, spesso altissimo, per la liberazione della nostra patria, che è arrivata a sacrificare anche la propria vita per essa. È a loro che si dedica ed intendiamo dedicare questa giornata e questa riflessione. Ed a loro che diamo custodia e memoria eterna dando la cittadinanza onoraria al Milite ignoto”.




 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso