GIUDIZIARIA

‘DIFFAMO’ FARE VERDE, CONDANNATO’

L’associazione ambientalista Fare Verde comunica che il Tribunale di Frosinone, ha condannato una persona di Monte San Giovanni Campano, colpevole per avere, “con più azioni di un medesimo disegno criminoso offeso la reputazione di Belli Marco” e di altri iscritti a Fare Verde.

Il 16 gennaio 2021, il condannato avrebbe diffuso “in diversi luoghi di Monte San Giovanni Campano, numerose copie di un volantino stampato su carta formato A3, nel quale venivano
definiti con epiteti quali delinquenti, drogati, truffatori, approfittatori, usurai, collusi, malfattori, prestanome, appartenenti ad una non meglio definita cupola o setta.”

“Giustizia è fatta – dichiara il presidente regionale di Fare Verde, Silvano Olmi – è miseramente fallito il maldestro tentativo di infangare l’onore dei militanti della nostra associazione. Verità e Giustizia sono le stelle luminose che guidano il nostro cammino – prosegue Olmi – quelle che ci ha lasciato in eredità il nostro fondatore, Paolo Colli. I mascalzoni, gli inquinatori, i padrini, gli amici degli amici, sono avvisati – conclude Olmi – gli iscritti a Fare Verde non si lasciano intimidire, forti dei valori che guidano la quotidiana difesa dell’ambiente e della salute pubblica.”
(nota di Associazione ambientalista Fare Verde Lazio)


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca