Notizie PILLOLE DI ECONOMIA

I CARATTERI DELL’OFFERTA TURISTICA NEL MERCATO GLOBALE

Le nuove sfide competitive hanno determinato la nascita di nuovi modelli organizzativi dell’offerta turistica di tipo sistemico, in grado di valorizzare il patrimonio di risorse locali e promuovere un maggior coordinamento fra operatori pubblici e privati dell’offerta turistica innescando un processo di “destination building” e attivare un meccanismo di creazione di nuove capacità e competenze gestionali-manageriali.

L’interazione tra domanda e offerta turistica si è tradotta in questi ultimi anni in una diffusa tendenza a sperimentare soluzioni sempre più orientate al “prosumerismo” ossia al coinvolgimento attivo del consumatore sia nella fase di pianificazione sia nel momento del consumo.

Accanto al tradizionale package, o pacchetto, progettato da una impresa che determina ex ante i contenuti della esperienza di viaggio, si sono diffuse proposte network, dove più imprese si connettono per offrire insieme i propri servizi ed offerte. Da qui l’adozione di forme evolute di destination management che possano individuare percorsi di sviluppo integrati concepiti per creare valore per l’intero sistema, includendo tutti gli attori che partecipano alla produzione: le attività turistiche locali, la domanda, la comunità locale, comprese identità, risorse naturali e culturali.

Le risorse locali rappresentano dunque fonti di vantaggio competitivo ed importanti elementi di differenziazione, soprattutto se legate alla cultura, alla storia, alle tradizioni e al folkore locale, un elemento essenziale per costruire un prodotto turistico  integrato, e per uno sviluppo turistico sostenibile.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso