Notizie SANITA'

Il Tar accoglie il ricorso del primario di Cardiologia di Sora

La sezione di Latina del Tar del Lazio ha emesso un decreto che certamente farà discutere. Oggetto del contendere, l’attività di riorganizzazione dell’Asl di Frosinone, che ha avviato una serie di bandi mirati a selezionare, su tutto il territorio provinciale, decine di nuovi primari. In questo caso specifico, il Dott. Alberto Scaccia, attuale primario del reparto di Cardiologia del SS. Trinità di Sora, ha presentato un’istanza di sospensione del bando.

I motivi alla base del ricorso, secondo quanto riferiscono i legali del Dott. Scaccia, vanno ricercati nei criteri di selezione del bando, che impedirebbero agli ex primari ad interim di parteciparvi. Il prossimo 25 luglio, il Tar tornerà a riunirsi e, in quell’occasione, avrà modo di emettere una sentenza definitiva, che dovrà confermare la sospensione appena decretata oppure rigettare il ricorso.

Va da sé che, qualora il Tribunale amministrativo dovesse accogliere le richieste avanzate dal Dott. Scaccia e dai suoi avvocati, tutto il sistema di concorsi messo in piedi dall’Asl potrebbe rischiare di finire sotto scacco per ulteriori ricorsi.

Pubblicato il: 9 luglio 2013 @ 19:40

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso