Articoli COMUNE Notizie Primo Piano

“L’estate sta finendo…ma c’è chi non se ne è accorto!”

“Alla notizia che venerdì10 agosto si terrà una riunione in Comune per ‘valutare l’opportunità di posticipare l’orario di chiusura serale delle attività durante il periodo estivo’, è venuto spontaneo pensare: ‘Che bravi, pensano già al 2013!’ Questo momento di ingenuità, tuttavia, è durato ben poco, poiché è divenuto subito chiaro che il tema dell’appuntamento riguarda la pianificazione degli orari di chiusura per l’estate (!) 2012. “L’estate sta finendo”, cantavano i Righeira: sarebbe bene che qualcuno lo dicesse anche all’amministrazione. In realtà, questo genere di annuncio, che di per sé raggiunge vette quasi comiche, deve necessariamente indurci a riflettere su quanto, nei fatti, il sindaco e la sua maggioranza siano attenti alle problematiche del commercio e delle attività produttive in generale: una considerazione che sfiora lo zero. Convocare una riunione nel bel mezzo del mese di agosto rappresenta, a nostro giudizio, un gesto quasi insultate nei confronti di una categoria che ha sempre rappresentato il cuore pulsante dell’attività. L’estate è iniziata da ben due mesi, non da due settimane, ed è noto a tutti che dopo le festività del 15 e del 16 agosto molti considerano ormai esaurita la stagione. Se l’amministrazione avesse davvero voluto dare un segnale di attenzione, avrebbe dovuto programmare questo genere di iniziative lo scorso maggio: ciò avrebbe significato dimostrare un serio impegno nel favorire gli esercizi commerciali di Sora. Verrebbe da chiedersi, a questo punto, se è volontà di questo governo cittadino preservare la vocazione commerciale del territorio, oppure lasciare che tale settore continui ad annaspare e a lottare contro il vortice della depressione. Del resto, i precedenti non fanno ben sperare, visto che il pressapochismo di cui parliamo si è ampiamente palesato anche in passato, con la decisione di non istituire un assessorato al commercio e alle attività produttive. Non solo, dunque, assistiamo ad una sostanziale mancanza di iniziative e proposte di innovazione, ma ci troviamo di fronte ad una vera e propria rinuncia ad agire, che sfocia in quella che altro non è se non una presa per i fondelli. Sora Città del Commercio? Tempi che sembrano finiti: se questi sono i musicanti, che musica ci si aspettava?”.

 

I consiglieri comunali di Sora Massimo Ascione, Fausto Baratta, Enzo Petricca.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento