CULTURA E INTRATTENIMENTO Notizie

L’OPEN DAY DELLA SCUOLA PRIMARIA ARDUINO CARBONE

Si è aperto con i ringraziamenti della preside Manuela Carini ai numerosi partecipanti l’Open Day della Scuola Primaria ‘Arduino Carbone’, organizzato questo pomeriggio dall’Istituto Comprensivo Primo di Sora.

“L’obiettivo di questo incontro è quello di presentare a voi genitori, che vi apprestate a scegliere la scuola più adatta alle esigenze dei vostri bambini, l’ Arduino Carbone, le insegnanti e le caratteristiche di questo Istituto. La vostra presenza numerosa è un segnale positivo di voglia di conoscere e crescere insieme”. Così la preside Carini ha accolto i presenti, aggiungendo: “La nostra oltre ad essere una bellissima struttura, a norma e con numerosi spazi che favoriscono l’ampliamento dell’offerta formativa, è una scuola accogliente, che sa ascoltare e impegnarsi a risolvere i problemi che ci troviamo a dover affrontare.”

La preside ha poi sottolineato l’importanza che l’Istituto dà alla sicurezza degli alunni, dopo i gravi episodi di violenza che hanno recentemente sconvolto la nostra comunità: “Da quest’anno abbiamo deciso che il portone resterà chiuso dopo l’ingresso dei bambini nelle aule e che gli accessi di persone esterne verranno controllati”. L’incontro è stato allietato dall’esibizione degli insegnanti di strumento musicale della Scuola Media Rosati, maestri di oboe, pieno, violino e flauto che hanno riprodotto brani di musica classica. A seguire, è stato proiettato un video di presentazione con alcuni flash di tutte le varie iniziative alle quali la scuola e i bambini hanno partecipato negli ultimi anni.

Al termine della proiezione il personale scolastico e le insegnanti hanno preso la parola per presentarsi ai genitori. Le maestre hanno illustrato singolarmente i progetti che intenderanno portare a termine, ciascuna per la propria materia. Dal laboratorio d’informatica, ai viaggi d’istruzione in Italia e all’estero, all’ormai consolidata “Fiera del Libro”, è stata illustrata la vasta offerta che la scuola offre all’utenza, con particolare attenzione ai bisogni di bambini con ritardi nell’apprendimento e handicap di vario tipo.

“La nostra scuola sta attivando dei progetti per poter seguire tutti i bambini con problematiche di vario genere, in collaborazione con gli specialisti della ASL”, ha tenuto ad evidenziare la maestra Alviani, che si occupa nello specifico di bambini affetti da D.S.A e handicap. La preside ha salutato ricordando che l’Arduino Carbone offre un servizio di doposcuola a quanti vorranno usufruirne e che le iscrizioni saranno aperte fino al 15 febbraio. Al termine dell’incontro è stato offerto un buffet a tutti i presenti.

Gabriele Savona


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso