Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO Notizie

POETI DA TUTTO IL MONDO IN VALLE DI COMINO

Entrano nel vivo gli Incontri Internazionali di Poesia, giunti quest’anno alla XXIII edizione. Iniziati martedì 29 settembre, questi i nomi degli ospiti che, fino a martedì prossimo, da tutto il mondo faranno respirare la poesia in Ciociaria: Giuseppe Santoliquido (Belgio), Magdy Ashwak e Magdy Sarhan (Egitto), Annamaria Frabotta (Italia), Dalila Hiaoui (Marocco), Samir Al Kassir (Siria), Maria Ohannesian, José Luis García Herrera e Carlos Vitale (Spagna), Jacques Meylan e Raquel Soares (Svizzera). Un programma intenso per tutta la settimana, che ha avuto inizio con l’incontro degli scrittori con gli studenti della Scuola Media di San Donato Val di Comino. Seguito da un recital a Gallinaro e dalla visita di Cassino, Montecassino.

Tra le bellezze apprezzate nella città Martire non è mancato il Museo Archeologico diretto dall’Architetto Silvano Tanzilli. Gli studenti in primo piano anche a Cassino con l’incontro con una rappresentanza delle scuole secondarie della città. Nel pomeriggio di giovedì invece trasferimento sulle rive del Liri, con i recital all’Acropoli di Arpino, Casamari, Isola del Liri. Venerdì mattina ad Alvito l’atteso incontro-dibattito con alunni e docenti dell’Itas, pomeriggio interamente dedicato alle visite dei paesi della Val di Comino. Sabato e domenica il gran finale. Dapprima a Picinisco, quando alle 11.00 di sabato, nella Sala polivalente di Largo Montano sarà assegnata a Emilio Jona la XIII edizione del Premio Europeo di Narrativa “G.Ferri – D.H. Lawrence”. Lo scrittore è premiato per il romanzo Il celeste scolaro (Neri Pozza, Vicenza). A partire dalle 18, sempre di sabato 3 ottobre, al Teatro Comunale di Alvito il Gran Recital di chiusura degli Incontri di Poesia. Lettura della traduzione italiana delle liriche affidata a Dionisio Paglia ed in lingua originale dalla voce degli stessi Poeti. Concluderà l’appuntamento un concerto d’onore di Maria Adele Matassa e Giacomo Cellucci. Domenica riflettori puntati sulla XL edizione del Premio Letterario “Val di Comino”.

La giuria Presieduta da Giorgio Bàrberi Squarotti e composta da Elio Gioanola, Giovanna Ioli e Gerardo Vacana ha assegnato l’ambitissimo riconoscimento: per la Poesia Biancamaria Frabotta, con il volume Da mani mortali (Mondadori, Milano); per la Saggistica Francesco Magris, con il saggio Al margine (Bompiani, Milano); per il Giornalismo Daniele Ciardi, Direttore Editoriale Ciociaria Oggi e Amerigo Iannacone, Fondatore e Direttore de Il Foglio Volante. La sezione Teatro è andata all’attrice Giuliana De Sio. Sarà proprio Giuliana De Sio in compagnia di Susy Mennella, bravissima attrice partenopea, a dar voce ad alcuni versi di Biancamaria Frabotta. Nel finale concerto d’onore “Musica da camera” con Tonino Maiorani e famiglia. In quarant’anni, senza mai saltare un edizione, compaiono tra i premiati del “Val di Comino” i nomi di Mario Luzi, Andrea Zanzotto, Edoardo Sanguineti, Tonino Guerra, Maria Luisa Spaziani, Giovanni Raboni, Jolanda Insana, Claudio Magris, Luigi Baldacci, Evgenij Solonovich, Giuseppe Bonaviri, Alberto Bevilacqua, Giancarlo Giannini, Giorgio Albertazzi, Enzo Decaro, Jacqueline Risset, Lina Sastri, Angela Luce etc. I nomi di quest’anno annunciano un’altra edizione da incorniciare.

prof. Gerardo Vacana Presidente del Centro Studi Letterari “Val di Comino”

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso