CRONACA

SEQUESTRATI 500MILA EURO ALL’EX ABATE DI MONTECASSINO

L’ex abate di Montecassino, Pietro Vittorelli, avrebbe intascato 500mila euro provenienti dalle offerte dei fedeli e destinati all’attuazione di opere caritatevoli. Questa la gravissima accusa mossa dalla Procura della Repubblica di Roma contro il prelato, che ha ufficialmente abbandonato la sua carica nel 2013 per problemi di salute.

L’ingente somma di danaro è stata sequestrata stamattina, su ordine del Pm Francesco Marinaro e del Gip Vilma Passamonti. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, i 500mila euro sarebbero transitati, attraverso la mediazione del fratello dell’ex abate, su diversi conti bancari, per poi ritornare nella piena disponibilità di Pietro Vittorelli. 

L’ultima apparizione di Vittorelli risale allo scorso settembre, in occasione della sua partecipazione, a Fiuggi, di un  convention organizzata da Forza Italia.

Foto tratta da www.youtube.com 

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн