Notizie

SORA – ARPINO – LA STANGATA DEL CONSORZIO, SPUNTA UN MANIFESTO

Non si attenua la protesta contro la stangata del Consorzio di Bonifica. Oggi ad Arpino è spuntato fuori un manifesto (foto all’interno) dell’Associazione Terra di Cicerone. Realtà che raduna molti produttori agricoli del territorio guidata dall’ex sindaco Antonio Sardellitti. Dopo aver sottolineato il momento critico causato dall’emergenza sanitaria: le istituzioni dovrebbe aiutare le famiglie in difficoltà e rammentato la storia del Conca di Sora, nel manifesto si sostiene che l’Ente di via Santa Rosalia a Sora (foto in alto) sta ripianando i debiti per spese senza controllo.

L’associazione si sofferma poi sul fatto che negli ultimi 50 anni gli arpinati non hanno visto traccia di opere realizzate, se non manutenzioni. Quindi una randellata a chi governa il paese: chiedere all’amministrazione di Arpino l’interessamento vuole dire lasciar perdere, loro vivono su altri pianeti, nè sentono nè vedono. Dovrà essere il cittadino ad intervenire.

Poi Sardellitti fa sapere:  ogni venerdì con la bolletta in mano saremo tutti presso la sede del Consorzio e chiude sostenendo che in caso non ci siano ripensamenti l’obiettivo della prossima amministrazione sarà uscire dal Consorzio.

Fin qui il manifesto, ma non è tutto. In paese continuano ad arrivare bollette anche a coloro che con il Consorzio non c’entrano nulla, come l’anziana signora residente nel centro storico (lontana chilometri da acqua, bocchette, irrigazioni ed altro), che per la prima volta nella sua vita se ne è vista recapitare una. Così dice un familiare sorpreso davanti al salasso.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн