ANNUNCI DIOCESI

SORA – IL GRAZIE DELLA CONFRATERNITA CHE OPERA NELLA CHIESA DI SANTA RESTITUTA

di Gianni Fabrizio

La città di Sora intera ha reso omaggio, con grande devozione, alla Immagine della Madonna Immacolata all’interno della chiesa di S. Restituta. Un appuntamento questo, che i sorani, l’ otto dicembre scorso, non hanno potuto mancare, né perdere. In moltissimi sono passati a salutare e pregare l’Immacolata: un impegno di infinita devozione; perché, ed è sempre vero, anche in questa occasione, S. Restituta, la chiesa e la piazza, rappresentano, da sempre per Sora, luogo e sintesi di incontro, di dialogo, di confronto, di ascolto, di accoglienza e di preghiera. Scuole, lavoratori, anziani, giovani, bambini, enti, associazioni, commercianti, industrie, attività di ogni tipo, agricoltori, forze dell’ordine, istituzioni e semplici cittadini hanno fatto pervenire i fiori che hanno saputo rappresentare, confermare e testimoniare, in una forma colorata, profumata , singolare e suggestiva, l’amore della Città alla “Vergine Immacolata”. Ecco allora i ringraziamenti del preposto, mons. Bruno Antonelli, del priore della Confraternita, Luigi Milano, del segretario. Sandro Rapini, dei Confratelli e delle Consorelle, al vescovo, mons. Gerardo Antonazzo e verso Enti e privati per l’ omaggio floreale all’ Immacolata Concezione, che ha visto questo anno una adesione maggiore degli anni precedenti. “Noi tutti, fanno sapere dalla Confraternita, pregheremo ed invocheremo la Vergine, perché continui a donarci pace e serenità ed a vegliare con il suo materno amore su tutti i cittadini sorani che con la loro presenza e preghiera hanno testimoniato il loro amore e la loro devozione a Maria Santissima, madre di Nostro Signore” .

Commenti

GARDEN Center Sora Job Board
loading...