COMUNE

SORA – PALAZZETTO DELLO SPORT, SCATTA L’ORDINANZA

Ordinanza di rilascio per il Palazzetto dello Sport. L’ha firmata venerdì scorso il dirigente comunale Pio Porretta. La struttura sportiva che porta il nome di Luca Polsinelli torna quindi al centro dell’attenzione. Nel documento si leggono tutti i passaggi amministrativi, fin dalla cessione, nel 2011, per l’utilizzo non esclusivo alla Argos Volley. Vengono richiamati atti, protocolli, proroghe, oneri economici, somme anticipate e restituite, convenzioni, rapporti epistolari, riunioni e altro ancora. Compreso il coinvolgimento di altre società sportive, alle quali non sarebbe stato consentito l’accesso all’impianto. Come si sostiene nell’ordinanza.

Alla fine della storia da una parte c’è il Comune che rivuole la sua struttura sportiva, dall’altra la società che contesta la richiesta. E così l’altro giorno è scattata l’ordinanza.

Ecco alcuni passaggi nei quali si ordina il rilascio dell’immobile di proprietà comunale… di lasciare il medesimo libero da persone o cose, entro 5 giorni  dalla data di notifica del presente atto al fine di consentirne il pieno utilizzo da parte del Comune per le proprie finalità pubbliche.

Ed ancora, l’avvertimento ove l’occupante senza titolo… non provveda spontaneamente al rilascio dell’immobile entro il termine assegnato, verificato il permanere dell’occupazione, si procederà allo sgombero coattivo dell’immobile, senza ulteriore avviso… tale sgombero sarà eseguito dal Settore Patrimonio con l’assistenza della Polizia Locale richiedendo ove necessario l’ausilio della forza pubblica e di operai specializzati. Le operazioni di sgombero avverranno in tutti i casi, anche ove l’occupante non venisse reperito all’interno dell’immobile, tramite apertura coattiva del cancello e della porta di ingresso…

Queste le parti più di attualità del documento. Sullo sfondo della vicenda si intravede un possibile contenzioso. (foto archivio)


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati