COMUNALI

SORA – POLITICHE SOCIALI, LA RICETTA DI TAMARA SPICA

Leggendo il nostro programma, è EVIDENTE CHE la priorità, nell’ambito delle politiche sociali è trovare la giusta soluzione ai problemi di quella parte della popolazione più fragile, E CHE SI TROVA LONTANA DA RISORSE ADEGUATE si cercherà con tutta l’energia possibile di avviarli ad una definizione ed attrarle con un lavoro sinergico, tra famiglia. Scuola. Istituzioni e forze dell’ordine; Occorrerà per questo che la nostra mente e il nostro cuore lavorino senza stancarsi, per proporzionare i mezzi ai bisogni. Cioè differenziare le situazioni, partendo da quelle urgenti e da risolvere nel più breve termine a quelle che richiedono progetti più elaborati di lungo termine, attraverso la predisposizione di un piano strategico, si, che comprende informazione , educazione e formazione ma soprattutto piano operativo , cioè con azioni vere e proprie.

In questa campagna elettorale, tra di noi, abbiamo parlato più volte di obbligazione di mezzi. Metteremo in campo tutte le competenze più alte per raggiungere i nostri obiettivi. Il Benessere a cui noi rivolgeremo tutte le risorse è per far si che il cittadino ritrovi il suo ruolo attivo, giornaliero e non limitato ai 15gg che precedono le votazioni. RITROVI LA SUA DIGNITA’. QUINDI IL SOSTEGNO NON SARA’ ASSOLUTAMENTE ed ESCLUSIVAMENTE DI TIPO ECONOMICO, MA RENDERA’ CONCRETA LA POSSIBILITA’ DI SVOLGERE DAVVERO UN LAVORO, DI IMPARARE A GESTIRE IL DENARO ATTRAVERSO UN EDUCAZIONE FINANZIARIA, DOVE IL COMUNE SARA’ AL FIANCO DEL LAVORATORE E LO RENDE FINALMENTE LIBERO. 

Le persone così avranno sempre meno tempo di lamentarsi, e impiegare il tempo ad un vero IMPIEGO sentendosi parte attiva di una società . UNA RETE VIRTUOSA ( penso alle tante associazioni che lavorano nell’anonimato, che conosco tutte, e nessuna dovrà essere esclusa ), FATTA DI RESILIENZA, IMPEGNO QUOTIDIANO. Perché sora è fatta di persone per bene.

Sora è una città con 4 librerie, 1 biblioteca, un museo meraviglioso. Sora ha un potenziale enorme e tanto di questo potenziale è fatto di persone come Luca e come me CHE METTONO  a servizio la propria VOLONTA’ POLITICA  per la collettività. Il compito è duro ma faremo il possibile e l’impossibile per adempiere a questo fondamentale comandamento umano e cristiano (cit. GIORGIO LA PIRA) –

nota di Tamara Spica – candidata al Consiglio comunale con la lista Il Centro a sostegno di Luca Di Stefano sindaco.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati