CULTURA

SORA – TRADOTTO IN BRAILLE IL ROMANZO DI ROSALBA DI VONA

Il romanzo “L’invisibile filo dell’amore” della poetessa sorana Rosalba Di Vona è stato tradotto in caratteri braille per i non vedenti. A curare l’edizione è stata l’Associazione Progresso Ciechi Onlus di Borgo Valsugana mentre i diritti d’autore sono stati concessi gratuitamente dalla Casa Editrice Monetti Editore. La versione in braille del romanzo sarà presentata ufficialmente oggi (sabato 17 luglio 2021, alle ore 18.00), nella “Sala V. Simoncelli”, presso la Biblioteca Comunale di Sora.

Nel corso dell’evento, patrocinato dal Comune di Sora, Rosalba Di Vona parlerà del suo romanzo e di come desiderasse tradurlo in braille senza scopo di lucro sin dalla sua prima pubblicazione. Per l’Unione Ciechi di Sora porterà i suoi saluti Onorio Vozza.

Durante la presentazione, moderata dalla giornalista Ilaria Paolisso, sarà Marisa De Ciantis a leggere alcuni brani del volume. L’evento si chiuderà con la donazione del libro alla Biblioteca Comunale di Sora.

Prosegue, con questa iniziativa, l’attenzione per l’inclusività dimostrata dalla Città di Sora con la recente realizzazione, a cura del CAI, di una targa informativo-sensoriale a caratteri Braille che renderà fruibili ai non vedenti le bellezze storiche del percorso dell’Archeotrekking di S. Casto.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso