CRONACA

ARPINO – UN ALTRO BOATO POCO DOPO LE 18

Pochi minuti dopo le 18 diverse persone hanno avvertito chiaramente un boato, il secondo negli ultimi giorni. Nel centro storico e pure in campagna più di qualcuno ha segnalato l’episodio sui social in attesa di conoscere se, anche in questo caso, il secco e forte ‘botto’ è stato generato da un evento sismico, così come avvenuto nella precedente occasione: durante la notte del 7 aprile  quando i sismografi registrarono una lieve scossa di magnitudo 1.8. Stesso episodio è avvenuto a Castelliri il giorno dopo quando alle 22.10 molti udirono un altro boato associato ad una scossa di magnitudo 1.5 registrata in località Finimondo.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca