ECONOMIA

CASSINO – ALFA ROMEO, DATI DI VENDITA IN CALO

Per le vetture a marchio Alfa Romeo, prodotte nello stabilimento ai piedi dell’abbazia di Montecassino, i dati di vendita non sono eccellenti. A giugno sono state vendute 1096 auto, in calo rispetto allo stesso mese del 2020 nonostante il Covid. Il dato del primo semestre è ugualmente negativo con 6.230 vetture , rispetto alle 6825 dello scorso anno. E ciò avviene con un mercato in Italia in forte crescita. Dati condizionati dall’uscita di scena della Giulietta e si resta ancora in attesa del nuovo modello. La Tonale sarà in commercio tra un anno, a giugno 2022. Facile prevedere che il secondo semestre del 2021 continuerà ad essere caratterizzato da dati molto negativi per il marchio italiano. Le vendite di Alfa Romeo, infatti, sono destinate a restare intorno ai 1.000 modelli mensili. Tra le due vetture prodotte a Cassino meglio Stelvio che Giulia. Sul piano occupazionale resteranno i problemi di sempre con massicci ricorsi alla cassa integrazione e ai contratti di solidarietà. E le scelte industriali di Stellantis non sembrano finalizzate al rilancio della fabbrica ciociara.










Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso