COMUNE POLITICA

COMUNALI SORA – DI STEFANO LE PROPOSTE PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA IN CITTÀ

{"origin":"gallery","uid":"D65408F2-33C1-45E9-879B-FA7E42527895_1629109629486","source":"other"}
Una delle priorità della prossima amministrazione, del candidato a sindaco Luca Di Stefano, sarà migliorare la qualità della vita nella Città di Sora, per farla tornare ad essere un luogo  dove venire a vivere la propria vita e farla tornare ad essere città dello shopping.
Due cardini di questa rinascita passeranno per progetti dove attrarre lavoro e iniziative per invogliare i turisti a scegliere Sora come meta da visitare.
1)  Chi sceglierà Sora e  pernotterà per tre giorni avrà il terzo giorno pagato dall’amministrazione comunale che rimborserà il titolare dell’attivita’.
2) Promuovere politiche che incentivino i professionisti a scegliere la formula “ Smart “ di impiego e che scelgano di risiedere a Sora. Chi decide di trasferirsi, nella città sul Liri, avrà agevolazioni sul canone di fitto e crediti d’imposta sui tributi locali. Nell’incubatoio nascerà, un ufficio che aiuti le ”start up”, cioè un vero e proprio promotore di idee per migliorare la qualità della vita di Sora a  360 gradi.
3) Migliorare l’offerta culturale  del sistema città, con la nascita di una mostra museale permanente nel centro storico che valorizzi le botteghe artigianali di un  tempo.
4) Nascerà “Navliri” l’idea è  incentivare la ristorazione e i pubblici esercizi sul Lungoliri Mazzini e Rosati, con l’utilizzo del credito d’imposta o con l’abbattimento dei tributi locali. La Città di Sora può diventare il salotto della Provincia, dove  vivere la vita quotidiana o trascorrere un periodo di vacanza.

Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso