COMUNE

ISOLA DEL LIRI – COVID E MOVIDA, DURO “STRONCA” QUADRINI

“Sembra che si voglia oltraggiare il nostro paese e fare una polemica politica. La verità non è così, lo sapevamo e lo sapevano che Isola del Liri è il luogo preferito della movida dove si riuniscono tutti i ragazzi dei paesi vicini che occupano la Città senza regole e sorveglianza“.

Lo ha scritto l’ex sindaco della Città delle tre cascate, Luciano Duro che ha aggiunto: “Era da qui che si doveva incominciare se si voleva arginare il contagio, perchè questi poi hanno le loro frequentazioni, tornano a casa e vanno a scuola“.

La conclusione alla quale arriva l’ex sindaco della Città delle tre cascate è impietosa: “C’è superficialità, non si hanno gli attributi e neanche l’umiltà di porre un freno e si ha paura di prendere decisioni forti“. Luciano Duro non nomina mai il suo successore Massimiliano Quadrini ma i riferimenti sono inequivocabili e l’attacco è frontale. In questi primi due anni di governo della Città, sono state prese tutte decisioni pro movida. Isola del Liri è sostanzialmente asservita alla movida a partire dall’istituzione del senso unico e nella gestione dell’emergenza Covid, si è rimasti a guardare, si è lasciato fare. Le sollecitazioni a fare più controlli sono state colpevolmente ignorate.

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso