CRONACA

ISOLA LIRI – CAOS SMOG E LUNGHE FILE – TRAFFICO DA INCUBO

Negare l’evidenza non serve a nulla. Imporre le proprie scelte anche quando queste si rivelano sbagliate riconduce alla mediocrità le capacità amministrative. Senza contare la presunzione di avere sempre e comunque ragione.

Il traffico urbano a Isola Liri è un problema. Non di quelli che nascono spontaneamente, ma di quelli incredibilmente creati ad arte, quasi scientificamente. E pensare che la politica, quella con la P maiuscola, i problemi dovrebbe risolverli.
In ogni caso, anche stamane, come quasi tutti i giorni, il centro urbano della città era stracolmo di automezzi che procedevano a 0,2 orari tra via Po e via Napoli incrociandosi alla rotatoria con via Tevere.

Lunghe, lunghissime file e più o meno una decina di minuti per poche centinaia di metri, con tutto lo smog che si riversa sulla zona (e le polveri sottili?).

Sorvoliamo sui commenti, che dovrebbero indurre ad un seria riflessione coloro che hanno deciso di istituire il senso unico in Corso Roma, peraltro facendo ricorso a preziose risorse economiche.

E così l’ex vice sindaco Angelo Caringi ha ribadito il concetto con un breve post nel quale si legge: ‘Il solito sabato mattina in fila. Questa amministrazione comunale non riesce a rendersi conto di aver creato un vero e proprio tappo alla rotonda di via Po e via Napoli’.
Ni

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн