Notizie

LO SAPEVATE CHE…L’ECCESSO DI FITNESS PUO’ DANNEGGIARE LA SALUTE

Continue sedute di allenamento in palestra, cura maniacale dell’alimentazione, scelta attenta dei prodotti e dei trattamenti di bellezza: la cura del fisico, negli ultimi anni, si è trasformata in una vera e propria ossessione per molti di noi.

Programmi televisivi, riviste e blog online pullulano di consigli su come prendersi cura di sé stessi nel migliore dei modi, continuando a destare l’interesse del pubblico. Questa grande attenzione per il proprio benessere e la propria salute ha, certamente, conseguenze molto positive: oggi, tutti noi siamo più consapevoli dei pericoli di una dieta poco bilanciata e di una vita troppo sedentaria, come pure degli enormi vantaggi di una corretta prevenzione. Tuttavia, il desiderio di fare tutto il possibile per essere sempre al meglio della propria forma e la foga con cui alcuni di noi si lanciano in attività sportive estenuanti o in diete estreme, spesso senza fare riferimento a nessuno specialista ma agendo di propria iniziativa, rischiano di produrre un effetto opposto a quello desiderato e compromettere, anche in modo serio, la nostra salute.

Adottare uno stile di vita davvero corretto, che ci consenta di vivere bene e a lungo, richiede molta dedizione e, soprattutto, il supporto di medici, allenatori e altri professionisti in possesso delle giuste qualifiche e di una buona dose di esperienza, che possano essere in grado di consigliarci e di guidarci: non bisogna mai dimenticare che ciascuno di noi presenta esigenze diverse, che dipendono sia da caratteristiche fisiche come peso, altezza, sesso ed età, che ambientali, come il tipo di lavoro svolto o la situazione familiare. Solo tenendo conto di tutti questi elementi nel loro complesso è possibile stilare un corretto piano alimentare o di allenamento, tagliato su misura per noi, oppure individuare abitudini dannose sulle quali potrebbe essere opportuno lavorare, come ad esempio il vizio del fumo, del bere o dei pasti fuori orario.

La continua rincorsa allo “stile di vita perfetto”, negli ultimi anni, ha iniziato ad assumere connotazioni negative, portando addirittura allo sviluppo di comportamenti patologici inediti, come il crescente fenomeno della vigoressia, ovvero della dipendenza dall’esercizio fisico e dell’ossessione per un corpo atletico e scolpito, oppure a quello relativo all’abuso di integratori alimentari e, nei casi peggiori, di farmaci, sempre con lo scopo di migliorare il proprio aspetto estetico o le proprie performance.

Addirittura, alcuni studi pongono l’attenzione sullo stress che questa attenzione maniacale alla cura di sé stessi sembrerebbe essere in grado di provocare nei soggetti più sensibili, con il risultato paradossale di trasformare la ricerca della salute a tutti i costi nella fonte principale dei propri problemi.

In controtendenza con le indicazioni di chi ci vorrebbe sempre attivi e pronti ad inseguire il benessere a colpi di sedute in palestra e diete sempre più fantasiose, medici e studiosi di tutto il mondo tornano a ricordarci la fondamentale importanza del riposo: quanti di noi, presi dalle mille attività con cui riempiamo le nostre giornate, finiscono per ridurre le ore di sonno al minimo indispensabile anche per settimane, fino a giungere all’inevitabile crollo?

La mancanza della giusta quantità di sonno sembrerebbe essere in grado di minare la nostra salute anche in maniera grave, compromettendo il funzionamento del sistema cardiocircolatorio e aumentando le probabilità di comparsa di disordini metabolici come il diabete. Inoltre, l’assenza del giusto riposo mina profondamente la nostra capacità di concentrazione e il nostro umore, causando una riduzione drastica della qualità delle nostre vite.

Per gli sportivi più appassionati, poi, il riposo riveste un significato ancora più importante: è proprio durante le ore di sonno che il corpo ripara i danni subiti dalle fibre muscolari, causandone l’accrescimento e l’ipertrofia tanto agognata dagli appassionati di fitness e body building.

Al pari di un buon sonno ristoratore, anche una piacevole esperienza di totale immersione nel relax può fare miracoli per la nostra salute. Oggi, non occorre sostenere spese particolari per concedersi un paio di giornate all’insegna del benessere, lasciandosi cullare dai massaggi e dai vari trattamenti proposti dai numerosi e rinomati centri dedicati alla cura della persona presenti in Italia. L’impegno e gli accorgimenti con cui vengono pensati questi luoghi hanno raggiunto un livello davvero notevole nel nostro paese, facendone uno dei fiori all’occhiello della nostra offerta turistica. Nella sezione dedicata alla realizzazione di spa e centri benessere del sito di un’azienda leader nella realizzazione di queste strutture, possiamo scoprire tutte le novità del momento in fatto di trattamenti wellness professionali e farci un’idea di quanto possa essere semplice prendersi cura di sé e della crescente importanza di questo business nel Belpaese.

Lungi dal voler scoraggiare gli amanti dello sport e tutte quelle persone che ricercano il proprio benessere in maniera metodica, adottando una rigida disciplina, in nostro consiglio rimane quello di ricordarsi di essere indulgenti con sé stessi e di arrendersi a fare qualche rinuncia, per concedersi almeno le canoniche 7 ore di riposo a notte.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso