Sport

MEMORIAL NONNO GINO – BELLO SPETTACOLO DI PALLAVOLO AL PALAPOLSINELLI

di Mario Iafrate

Nei giorni di Sabato 16 e Domenica 17 settembre si  è svolta nel PalaGlobo “Luca Polsinelli”, la 9a  edizione del “Memorial Nonno Gino”, vinta dalla Taiwan Excellence Latina e importante occasione per testare il livello tecnico e tattico,nonché fisico, dei giocatori della Biosì Indexa Sora, di cui Mister Barbiero saprà fare tesoro per un’ idonea programmazione del futuro lavoro da compiere per la crescita di squadra.

Questo torneo ha fornito l’occasione per la Società Argos Volley  e i Tifosi della Biosì Indexa Sora di applaudire alcuni cari giocatori, quali Fabroni e Hoogedorn, che nella stagione 2015/16 contribuirono alla promozione in Superlega.

Di seguito i risultati e il resoconto delle due giornate del “Memorial Nonno Gino”:

Sabato 16 settembre alle ore 17:30

TAIWAN EXCELLENCE LATINA  vs  EMMA VILLAS SIENA

Vincenzo Di Pinto schiera  la Taiwan Excellence LATINA: con Sottile al palleggio e Starovic opposto, i centrali Gitto e Rossi, gli schiacciatori Maruotti e Savani, De Angelis libero.

Coach  Bruno Bagnoli fa partire la Emma  Villas Siena: con Fabroni e Gradi sulla diagonale, Vedovotto e Alisson Melo in banda, Spadavecchia e Bargi al centro, Giovi libero.

Il primo incontro della serata è vinto dallaTaiwan Excellence Latina per 3 set a 0, grazie ad una buona prestazione di squadra che si è avvalsa di tutto il potenziale dei propri giocatori. La Emma  Villas Siena è molto fallosa nel corso della partita e solo nel terzo set è riuscita ad esprimersi meglio lottando punto a punto.

BIOSI’ INDEXA SORA  vs  CALONI AGNELLI BERGAMO

Mister Barbiero fa scendere in campo la seguente formazione: Seganov regista e Petkovic opposto, i centrali Mattei e Penning, i martelli Rosso e KuponoFey, Santucci  libero.

Coach Graziosi schiera la Caloni Agnelli Bergamo: Jovanovic al palleggio e Hoogendoorn opposto, Pierotti e Dolfo in posto 4, Cargioli eValsecchi come centrali, Innocenti  libero.

La Biosi’ Indexa Sora  dopo una lunga battaglia è costretta a cedere al tiebreak il secondo incontro della giornata alla Caloni Agnelli Bergamo trascinata dalla bella prestazione dell’ex opposto Hoogderdoon. La Biosi’ Indexa Sora mentre mostra di essere ancora in una fase di ricerca della propria identità, mette in evidenza nel corso della partita una buona predisposizione a lottare, mentalità molto apprezzata dal pubblico presente, tanto da ricevere l’abbraccio e l’incitamento dei Tifosi dell’Armata volsca volley Sora e dal neo gruppo rosa le “Biosìne”.

Domenica 17 settembre

Per la Finale 3o– 4o   posto: BIOSI’ INDEXA SORA  vs  EMMA VILLAS SIENA

La Biosi’ Indexa Sora disputa questa finale con il giovane Lucarelli al posto del capitano Rosso ed affronta una dura partita che questa volta si aggiudica al tiebreak ancora con una bella prova di carattere. Infatti la Emma  Villas Siena dopo essere stata in svantaggio per 2 set a 0 è riuscita a portare il match in parità,ma al tiebreak è la determinazione e la volontà della squadra sorana a spuntarla. L’armata volsca volley Sora ha animato e incitato la propria squadra con cori e un appassionato tifo.

 Per la Finale 1o– 2o posto:TAIWAN EXCELLENCE LATINA  vs  CALONI AGNELLI BERGAMO

La Taiwan Excellence Latina, battendo per 3 a 0 la Caloni Agnelli Bergamo, si aggiudica la 9a edizione del Memorial Nonno Gino. La Caloni Agnelli Bergamo ha sprecato nel primo set un notevole vantaggio ed è scesa in campo senza alcuni giocatori importanti (Dolfo e Gargioli). Comunque la Taiwan Excellence Latina ha dimostrato di essere squadra di caratura superiore.

Foto: Komunicare

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi