CULTURA E INTRATTENIMENTO

PELLEGRINAGGIO MACERATA-LORETO – LA TESTIMONIANZA DI CHI HA PARTECIPATO

Riceviamo e pubblichiamo:

100.000 pellegrini, provenienti da tutta Italia – tra cui molti ciociari – hanno partecipato sabato 11 Giugno al Pellegrinaggio a Piedi giunto alla 38° edizione, accolti come ogni anno nello stadio Helvia Recina di Macerata. Pellegrinaggio unico del suo genere come il titolo scelto per quest’anno TU SEI UNICO!

La serata si apre con la telefonata di Papa Francesco, che ha così salutato e incoraggiato le migliaia di fedeli pronti a partire per questo cammino notturno, nonostante la pioggia: “Non si può vivere la propria vita senza camminare. Camminate sempre nella vita; mai fermarsi, sempre in cammino. E pregate anche per me, perché io non mi fermi e continui ad andare in cammino. Il cammino che il Signore mi dirà come fare. Vi auguro – ha aggiunto ancora il Santo Padre – una notte di preghiera e di gioia, un po’ di sofferenza sicuro ci sarà, ma si supera con la speranza dell’incontro con Gesù”.

Poi ha benedetto i presenti e insieme a loro ha pregato l’Ave Maria. Dopo la telefonata del Papa, l’arrivo dei tedofori con la fiaccola partita da Roma e benedetta dal Papa il mercoledì durante l’Angelus e la Messa dell’arcivescovo di Ancona – Osimo, il cardinale Edoardo Menichelli. E inizia la lunga notte del cammino e riflessione, 28 km percorsi, tra preghiera, canti e testimonianze di fede da parte di detenuti e ammalati, ma anche fiaccolate e fuochi d’artificio. Arrivati a Loreto, la statua della Madonna accoglie i pellegrini e li accompagna negli ultimi 500 m fino alla Santa Casa, termine del Pellegrinaggio.

In piazza, anche un braciere dove i pellegrini hanno potuto depositare e bruciare le loro intenzioni di preghiera, per elevarle al cielo.

(Immagine tratta dal web)

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso