Articoli Notizie

REGIONE LAZIO: AI CITTADINI I BENI CONFISCATI ALLE MAFIE

Dalla Regione Lazio è stato reso noto che è stato avviato l`iter per affidare i beni confiscati alle mafie a comunità giovanili, enti, associazioni e organizzazioni di volontariato.

L’ABeCOL, Agenzia regionale per i beni confiscati alle organizzazioni criminali del Lazio, affiderà gli immobili e i terreni confiscati per un periodo di 20 anni attraverso apposito bando.

I beni che per ora saranno messi a bando sono: quattro uliveti nel Comune di Priverno (Lt) per un totale di circa 10000 mq, un terreno agricolo nel comune di Spigno Saturnia e due garage nel comune di Roma.

“Per noi – ha spiegato Concettina Ciminiello, assessore alla Sicurezza – questo non è soltanto un atto dal grande valore simbolico, ma soprattutto un’azione concreta nella lotta alla criminalità organizzata. La legalità è l’unica strada da percorrere. Saremo soddisfatti – ha aggiunto – solo quando riusciremo ad assegnare il 100% dei beni sequestrati alle mafie, restituendoli ai cittadini”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso