Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – LE ATTIVITA’ DI ORIENTAMENTO AL COMPRENSIVO 3 PER LE ISCRIZIONI PER IL NUOVO ANNO SCOLASTICO

Riceviamo e pubblichiamo:

E’ tempo di iscrizioni. L’Istituto Comprensivo 3° di Sora da anni impegnato nell’attivazione di progetti che rendono significativo il percorso di apprendimento-insegnamento anche nel corrente anno scolastico vuole contribuire in modo più fattivo a rendere pienamente compiuto il ruolo della scuola media che è quello di orientare le scelte di vita degli alunni nel prosieguo degli studi. Pertanto, la “Scuola Media E. Facchini“  dell’IC 3° Sora ha  programmato attività di orientamento avvalendosi della collaborazione dello psicologo scolastico e come ogni anno scolastico, vuole essere particolarmente vicina agli alunni delle classi terze che stanno per compiere una scelta importante che deriva dalla riflessione sui vari elementi che entrano in campo. Per i ragazzi riflettere su se stessi, essere consapevoli di ciò che li attenderà nella scuola superiore a livello di impegno da profondere, di materie da studiare, si traduce in un comportamento più adeguato al raggiungimento dei propri obbiettivi. Come può la Scuola sostenerli in questo compito? Attraverso tre passi fondamentali:aiutarli ad esprimere ciò che vogliono fare avvalendosi del supporto di un esperto in Analisi delle motivazioni, degli interessi e delle attitudini. Il progetto, approvato dagli organi competenti, e finanziato dalle risorse dell’ente scolastico, inizierà dalla metà di gennaio con   il dottor Tocci, psicologo scolastico che terrà, a tale scopo, una serie di incontri – laboratori, volti a far emergere negli alunni la consapevolezza delle loro reali inclinazioni. Riflettere su ciò che sanno fare. Tutti i docenti hanno predisposto attività mirate a far affiorare negli alunni la capacità di autovalutazione delle proprie abilità e competenze  necessarie al fine di una scelta culturale e professionale attinente alle proprie aspettative di crescita e di lavoro. Informazioni dettagliate. Le docenti FF.SS. Prof.sse Sandra Vani e Lisa Taglione hanno predisposto un fitto calendario di incontri con i docenti rappresentanti delle scuole secondarie superiori che illustreranno agli alunni il piano dell’offerta formativa delle loro scuole. Gli incontri sono iniziati il 9 gennaio e aiuteranno i ragazzi ad individuare la scuola che meglio risponda alle loro aspirazioni scolastiche e professionali. La dirigente, dott.ssa Marcella Maria Petricca che ha fortemente caldeggiato queste iniziative, auspica a tutti gli alunni delle classi terze e a alle loro famiglie una scelta consapevole e foriera di successi e gratificazioni. L’I.C. 3, diventa, allora, una testimone  sempre più inclusiva ed ultimamente le è stato riconosciuto un prestigioso traguardo dall’AID, di Scuola “Dislessia Amica”. Un impegno nato  dall’intento di ricerca di una didattica migliorativa del processo di insegnamento/apprendimento, dalla collaborazione con esperti delle ASL del territorio  e l’adesione, ormai da due anni a progetti di screening con la   ASL di Frosinone , UOSD Psicologia DSA e del Linguaggio che in  linea con la normativa odierna  richiamano l’attenzione  sull’importanza di  avviare procedure specifiche di stimolazione ai primi segni di difficoltà nel corso dei processi di acquisizione di un’abilità.

I progetti  in questione, che  hanno trovato largo consenso nei genitori degli alunni frequentanti l’Istituto, coinvolgono  i bambini  del II anno della scuola dell’infanzia  per  l’identificazione e la riabilitazione precoce dei Disturbi Specifici del Linguaggio in età evolutiva  e gli alunni della classi prime e seconde della primaria per la rilevazione di  situazioni di difficoltà scolastica dovute alla presenza di disturbi specifici dell’apprendimento oppure a fattori ambientali  e l’intervento con procedure riabilitative didattiche che possano ridurle già a partire dalle prime fasi dell’apprendimento scolastico. L’Istituto Comprensivo Sora 3°, inoltre, ha attivato un percorso di formazione  dal titolo “I Disturbi Specifici dell’Apprendimento a Scuola: la scuola è un fattore di protezione o di rischio?”,   coordinato dalle dott.sse D. Pezzella,  F. Coccia, A. Dennetta, per lo sviluppo professionale nei docenti di competenze specifiche in materia di DSA. Il corso  è stato rivolto anche ai  genitori al fine di realizzare una collaborazione proficua con essi. Il ruolo delle famiglie è da sempre  ritenuto  fondamentale nel sostenere il lavoro delle insegnanti e rappresenta un punto di riferimento essenziale per una corretta inclusione scolastica  dei propri figli. Il personale docente, motivato  ad ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche e organizzative necessarie a rendere una scuola inclusiva, ha partecipato anche  al percorso formativo organizzato dall’ Associazione italiana Dislessia (AID)  permettendo all’Istituto di conseguire  il prestigioso riconoscimento di scuola “Dislessia Amica”. Intanto è uscita la seconda edizione straordinaria del “giornale” delle stesso Comprensivo n.3 di Sora che si allega. Devono stare attenti ed iniziare a preoccuparsi i giornalisti de  “La Provincia, Il Messaggero, Ciociaria oggi, L’Inchiesta” e quanti sono efficacemente impegnati nelle radio e tv locali e nei siti on line. Una nuova generazione di loro colleghi in erba, sta affermandosi al 3° Comprensivo. Sono i “redattori” dell’edizione straordinaria del  giornale interno. Non fanno concorrenza ad alcuno, ma si cimentano in una straordinaria ed affascinante professione, apprendendo da questi bravi “colleghi grandi”. Hanno avuto tutto “Il Tempo” per guardare al loro “Avvenire” ed invitare i coetanei ad iscriversi alle loro Scuole. Bravi, loro, i propri docenti, la dirigente scolastica dott.ssa Marcella Maria Petricca i giornalisti degli organi di informazione del nostro territorio, loro ispiratori e la Scuola sorana.

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso