What's up

STREET ART: ANCHE A SORA UN MODO PER COMBATTERE IL DEGRADO?

Da sempre il nostro giornale si occupa di degrado urbano. Che cos’è il degrado, per intenderci? Esso è un graduale passaggio da una condizione migliore ad una condizione peggiore. Alcuni punti della città di Sora sembrano mantenere una sufficiente (per quanto altalenante) condizione di decoro urbano, ma se prendiamo in oggetto una parte del centro storico, per esempio quella che affianca il Corso Volsci, ci rendiamo conto della totale condizione di degrado in cui versa quella zona.
Non solo il centro storico, ma anche la stazione ferroviaria, alcune zone periferiche e, perché no, Piazza Mayer Ross, soprattutto nella parte superiore delle scalinate dove, tra l’altro, ci sono anche gli uffici della nuova biblioteca.

Ed è proprio di fronte a questo progressivo processo verso il degrado che un grande contributo può essere dato dalla street art ovvero una forma d’ arte “di strada” che si esprime attraverso i graffiti o i murales.
Roma, una città commissariata che in questo periodo sta vivendo una fase molto travagliata, proprio per la condizione di degrado in molte sue zone, è diventata famosa per essere una delle capitali europee con il maggior numero di opere realizzate grazie alla Street Art.

Ad aprile dello scorso anno è stata presentata, nella Capitale, una vera e propria mappa, presente in tutti gli uffici informativi turistici di Roma, accompagnata da una app associata al progetto dal nome “StreetArt Roma”, realizzata da Artribune e disponibile gratuitamente su AppStore e Google Play, la quale riporta ben 330 opere in 150 quartieri romani. Questa operazione è stata realizzata anche grazie all’ausilio dell’assessorato alla Cultura, tanto che lo stesso Assessorato ha dedicato alla street art romana una pagina sul sito Turismoroma.it  QUI

Grandi quartieri come San Basilio, San Lorenzo, Pigneto, Magliana, Tor Bella Monaca, Tor Marancia, Ostiense e molti altri sono stati oggetto di riqualificazione urbana attraverso la Street Art ed il risultato è stato fenomenale!
Proprio per il suo effetto dirompente all’interno delle città, da Nord a Sud, l’Italia intera è stata invasa da questa forma di arte apprezzata anche dalle amministrazioni cittadine.
Provate ad immaginare la città di Sora cosparsa di queste opere, ed il risultato sarà bellissimo.
Per avere qualche esempio di street art nella nostra città basti vedere i graffiti che sono presenti lungo il fiume Liri, zona Pontrinio oppure al Parco Valente.

Di seguito alcune foto dai quartieri romani sopracitati, che hanno completamente cambiato aspetto dopo i lavori di riqualificazione tenuti da artisti nazionali ed internazionali, tratte dal sito Turismoroma.it

Alessio Donfrancesco


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso