AMBIENTE CRONACA

ANAGNI – RIFIUTI ABBANDONATI

Questa mattina i Carabinieri di Anagni, nell’ambito di una specifica attività info-investigativa, scaturita dal ritrovamento in data 1° febbraio di 2 sacchi contenenti rifiuti organici, abbandonati sul margine di una strada del comune, ha fermato  un 43enne del luogo, incensurato e titolare di una pizzeria sita nella città,  poiché resosi responsabile del reato di  abbandono di rifiuti .

L’attività ha  permesso ai militari di raccogliere  univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti dell’accusato. Nello specifico, venivano trovati all’interno dei sacchi, oltre ai rifiuti, anche diversi scontrini con l’intestazione del locale commerciale che hanno permesso l’identificazione dell’uomo quale autore dell’illecito e, contestualmente, allo stesso è stato intimato l’immediata rimozione dei rifiuti lasciati in stato di abbandono, nonché  la contestuale consegna della documentazione attestante l’avvenuto smaltimento. I carabinieri della città dei Papi continueranno le attività volte a prevenire i reati ambientali in particolare nell’identificare gli eventuali  soggetti che si renderanno autori dell’abbandono  di rifiuti in località pubbliche.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari