Notizie POLITICA

TERSIGNI PORTA A PALLONE SOLO 840 VOTI

Quanto ‘vale’ il sindaco Ernesto Tersigni ad oggi? 840 voti. E’ questo il dato, nudo e crudo, forse striminzito e ridotto all’osso, che dà la misura esatta del peso politico del Primo cittadino di Sora. Il numero corrisponde alle preferenze registrate in capo al candidato Alfredo Pallone, uomo di punta della campagna elettorale del sindaco e dei suoi fedelissimi. Come a dire che la montagna ha partorito il topolino.

Bisogna, infatti, considerare che, insieme al sindaco, ha lavorato almeno la metà dell’attuale maggioranza in Consiglio comunale. Se il dato complessivo del Nuovo Centrodestra è pari a 1271 voti, di cui solo 840 le preferenze per il ‘candidato principe’, si capisce come molte aspettative si siano sgonfiate. Non può sfuggire che, comunque, si è trattato di una elezione europea, storicamente poco sentita dall’elettorato, ne’ può essere sottovalutato che, a Sora, ha votato solo la metà degli aventi diritto. Ma allora la domanda è: come mai il dispiegamento di forze del sindaco e dei suoi non è riuscito a convincere altri che 1271 elettori? che fine hanno fatto i 9mila che gli diedero fiducia al ballottaggio del 2011? Si sono dissolti così velocemente? E perchè? Eppure, non si può certo dire che il merito possa andare all’opposizione, praticamente invisibile in riva al Liri. Forse tutto demerito di chi comanda?

Comunque, non trascuriamo neppure il fatto che Forza Italia, altra componente del governo cittadino, ha registrato 2878 voti, che sommati al Nuovo Centrodestra superano i 3415 del PD, primo partito risultato vincente anche a Sora. Una bomba a mano, insomma! Ernesto Tersigni potrà essere ricordato come il sindaco che, mentre governava, è riuscito a far vincere la prima forza avversaria.

Adesso, comincerà la resa dei conti e tutti staranno a guardare.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso