Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

“CREDETECI RAGAZZI, CREDETECI!”

Dalla Pro Loco di Isola del Liri riceviamo e pubblichiamo.

Questo il consiglio alle nuove generazioni profuso dal prestigioso terzo ospite della serie “i ricordi, la cronaca, la storia”, promosso ed organizzato dalla Pro Loco di Isola del Liri, il venerdì sera ogni due settimane, presso il “Premiato Cinema Liri” gentilmente messo a disposizione dalle Piccole Francescane della Chiesa.

Così si è espresso Pierino Tomaselli e più di un consiglio sussurrato è stato un consiglio gridato per incitare i nostri giovani a credere, appunto, in tutto ciò che fanno per raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati senza farsi rallentare da ostacoli o avversità.

Un incontro con un personaggio isolano che è stato un protagonista forse non noto  ai più ma la cui attività politica e sociale ha avuto una influenza determinante nella storia recente di Isola del Liri.

Un “guelfo bianco” in terra di ghibellini, così lo ha definito l’intervistatore Riziero  Capuano, membro del vivacissimo direttivo della Pro Loco che, brillantemente guidata dal Presidente Lorenzo Mezzone, tanto si sta dando da fare per vivacizzare la cultura isolana.

Pierino Tomaselli ci ha offerto uno spaccato degli anni in  cui la politica era fatta dai partiti e il comportamento era ligio a regole non scritte ma che per spirito di appartenenza ognuno si sentiva in obbligo di rispettare.

Nomi importanti, contatti, relazioni, solleciti, ciò per portare ad Isola un poco di benessere  per tutti, sopratutto nel campo che più sta a cuore al nostro ospite, la sanità. Una passione che nasce dalla professione in seno alle strutture romane ma che Pierino Tomaselli ha sempre cercato di portare ad Isola per trasformare un piccolo paese in una culla di eccellenza per i grandi mali dell’era contemporanea.

La passione per la medicina è certamente una costante nella famiglia Tomaselli con entrambi i figli medici di provato valore professionale e già stimatissimi nelle rispettive specializzazioni.

Una vita interessante che, portata a conoscenza degli isolani, aiuta a costruire quella memoria che il ciclo de “i ricordi, la cronaca, la storia”  ha intenzione di costruire grazie al contributo di uomini e donne che la storia recente l’hanno vissuta e anche contribuito a costruire.

Il prossimo appuntamento è per il 29 aprile 2016 alle ore 18.30 sempre in via Cascata e stavolta il protagonista sarà l’Avvocato Cesare Natalizio.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso